Cronaca

Esaote, incertezza e paura per il futuro: sciopero e corteo a sorpresa

Sestri Ponente. Oggi nel capoluogo ligure non era prevista nessuna manifestazione, ma improvvisamente i lavoratori di Esaote, azienda leader mondiale nella produzione di sistemi diagnostici medicali, hanno proclamato uno sciopero di due ore.

In totale sono circa un centinaio i dipendenti che hanno abbandonato il posto di lavoro per dare vita a un corteo di protesta lungo le strade di Sestri Ponente, via Giotto, via Manara e via Sestri.

Tra le principali motivazione della protesta odierna spiccano le incertezze occupazionali legate al trasferimento dello stabilimento sulla collina degli Erzelli, al villaggio tecnologico