Cronaca

Duplice omicidio a Sampierdarena: oggi l’autopsia sui corpi delle vittime

Sampierdarena. Continuano le indagini dei carabinieri sul duplice omicidio avvenuto due giorni fa a Sampierdarena in un appartamento di via Balbi. Una vera tragedia, che ha visto una madre lottare fino all’ultimo momento per salvare il proprio figlio. Monica, infatti, è morta facendo da scudo a Kleyner, 13 anni.

Intanto compare qualche luce in un delitto dalle tinte fosche, in cui vengono ancora vagliati diversi moventi. Alla possibile rapina, infatti, si aggiunge quello della vendetta. Per quanto riguarda l’arma del delitto, sembra che i corpi delle due vittime possano essere stati massacrati con un paio di forbici.

Oggi saranno effettuate all’ospedale San Martino le autopsie sui corpi di Monica e Kleyner per stabilire le cause del decesso. Il medico legale, Marco Salvi, dal primo sopralluogo ha dichiarato che sulle mani dei due ci sono evidenti segni di difesa.