Sport

Calcio, serie D: la Lavagnese trova sotto l’albero di Natale un nuovo portiere. Dal Chiavari Calcio Caperana, arriva Stefano Raggio Garibaldi

Lavagna. Stefano Raggio Garibaldi è un giocatore della Lavagnese. La notizia circolava ormai da alcune settimane, ovvero dalla vigilia derby fra gli stessi bianconeri e il Chiavari Calcio Caperana, club nel quale l’ex portiere del settore giovanile del Genoa militava da due stagioni.

L’accordo è arrivato proprio alla vigilia di Natale e già oggi Raggio Garibaldi (fratello di Silvano, numero 10 del Gubbio in serie B) ha preso parte all’allenamento della Lavagnese, al Riboli. Per il club bianconero, si tratta dell’ennesimo capitolo dell’intricata telenovela portiere: in estate, erano stati scelti Moretti del Genoa e Dinaro del Casale ma, all’ultimo momento, arrivò solo il giocatore piemontese.

Quindi, l’obiettivo era diventato Bartoletti, ex Pontedecimo, poi trasferitosi al Sestri Levante in Eccellenza. Così, venne tesserato il giovane Benedini, in uscita dalla Sarzanese, cancellata dalla serie D dopo la mancata iscrizione. Adesso, arriva Raggio Garibaldi che rappresenta una scelta in più per il tecnico Andrea Dagnino ma che non è un fuoriquota Juniores, come il titolare Dinaro.