Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, promozione girone B: Oliva indigesta a Natale, il Castelletto cambia allenatore. Squadra affidata a Di Pace

Genova. Piccolo terremoto al Castelletto, club del girone B di Promozione, che proprio in periodo natalizio, ha deciso di cambiare guida tecnica. A farne le spese, Michele Oliva, giovane tecnico fra i più apprezzati nel calcio dilettantistico genovese che, evidentemente, non è riuscito ad imporsi anche a Castelletto.

“Sono passati appena sei mesi da quando, assumendo la presidenza, ho sposato il progetto Castelletto, basato anche su un ritorno agli ideali dilettantistici, senza perderne i valori professionali, condiviso appieno da tutti i diretti collaboratori – osserva Paolo Giometti, numero uno del club genovese -. Il mio Natale è stato particolarmente travagliato, dovendo prendere atto che il progetto tecnico-tattico ipotizzato stentava a decollare, con il concreto rischio di un totale fallimento. E’ stato quindi particolarmente increscioso comunicare, con profonda amarezza ma assoluta convinzione, l’esonero a mister Michele Oliva, cui va comunque il mio personale ringraziamento per l’opera svolta in condizioni oggettivamente difficili”.

C’è già il nome del sostituto e si tratta di un cavallo di ritorno: “Nell’attesa del gradito e voluto ritorno, ai primi di gennaio, di Antonio Di Pace, la prima squadra, riprenderà gli allenamenti sotto la temporanea regia di Pino La Monica, che già si è rapportato con lo stesso Di Pace per le necessarie scelte strategiche, al fine di valorizzare l’indiscusso valore dei singoli appartenenti alla rosa”.