Quantcast

Bruna Ndiaye in versione sexy anni Settanta su Playboy e calendario De Nardi

Alassio. La genovese Bruna Ndiaye in versione sexy per Playboy. La sinuosa ventunenne di origine senegalese, nata nella città della lanterna, ha posato con le sue grazie per l’edizione italiana della celebre rivista, diventando la playmate di novembre.

Ma è stata ritratta anche nel calendario De Nardi 2012, dedicato alle bellezze provocanti degli anni Settanta, dove ha “interpretato” Zeudi Araya (icona di film di genere dell’epoca) rappresentando il mese di marzo.

Bruna ha intrapreso la carriera di modella con la vittoria della prima fascia a Miss Muretto nel 2010. Subito dopo essere diventata reginetta del celebre concorso estetico alassino, si è trasferita a Milano, dove sta concretizzando il sogno di calcare le passerelle.

Il 2011 l’ha vista protagonista del reality di Sky “Italia’s Next Top Model”.

Naturale il paragone con Naomi Campbell, ma anche l’accostamento con l’eritrea Araya degli anni Settanta valorizza la nuova “Venere nera”, che a Playboy dichiara l’obiettivo della laurea in pediatria e di intraprendere una carriera televisiva o cinematografica accanto alla carriera di modella.