Sport

Basket, serie C nazionale: Sestri Levante trova sotto l’albero di Natale, una sconfitta contro Sarzana

Sestri Levante. In un palazzetto gremito di pubblico la partita tra Sestri e Sarzana inizia nella maniera più difficile per gli ospiti, che subiscono un parziale iniziale di 11-0; il primo quarto prosegue male e si chiude sul 24-8. Nel secondo e nel terzo periodo cambia tutto: decisa reazione dei sestresi, che con una difesa attenta, asfissiante e attacco fluido si portano sotto, pareggiano e poi superano gli avversari. A metà ultimo quarto squadre punto a punto, poi mini break di Sarzana, che si porta a +5. Il Sestri rientra, ma l’ultimo tiro libero dice 76-74.

La cronaca: il Sestri in maglia verde schiera Cantelli, Francesco Conti, Stolfi, Reffi e Brega. Inizio difficile, con molti errori in avanti e difesa poco attenta. Sarzana segna, portandosi sull’11-0. Nel finale, sul 23-2 a 1.56 dalla sirena, il Sestri inizia a reagire, portando il parziale sul 24-8. Il secondo quarto è esaltante: difesa forte e attacco preciso avviano la rimonta. Si va dal 28-15 a 8.05 al 30-27 quando di minuti ne mancano 2 e mezzo. Solo una bomba allo scadere mantiene a galla Sarzana: si va al riposo sul 38-35.
Il terzo periodo è ancora sulla falsariga del secondo: con difesa forte, palle recuperate, contropiedi e belle azioni il Sestri si porta avanti e conserva il vantaggio, chiudendo avanti 56-60. Nell’ultimo, decisivo periodo si procede punto a punto, con Sarzana che riesce a rientrare e piazzare un break che porta i padroni di casa,f a un minuto dalla fine, sopra di 5 sul 75-70. Il Sestri non molla, rientra, si porta sotto di un punto, ma i tiri liberi consegnano a Sarzana la vittoria per 76-74. «Dispiace molto, peccato. E’ stata una partita determinata da episodi. Peccato perchè, dopo un avvio da dimenticare, abbiamo iniziato a giocare, con impegno e volontà. C’è grande orgoglio da parte del gruppo». Coach Marco Mori commenta così la sconfitta di Sarzana, arrivata nel finale dopo un recupero e una fase centrale di grande intensità e cuore da parte dei biancoverdi. « Dopo l’avvio – aggiunge – abbiamo giocato bene in difesa, purtroppo abbiamo questi inizi. Una vittoria che ci è sfuggita». Adesso inizia la pausa natalizia, poi si riprenderà con Crocetta e Trecate: «Dobbiamo allenarci, lavorare bene e portare a casa due vittorie».

Il tabellino
Cantelli, 16 punti
Brega, 0 punti
Ferri, n.e.
Reffi, 19 punti
Bigoni, 2 punti
Stolfi, 21 punti
Fabio Conti, 0 punti
Piazza, n.e.
Ciotoli, 10 punti
Francesco Conti, 6 punti