Il Capodanno del Carlo Felice

Genova. Il Teatro Carlo Felice di Genova propone un cast davvero straordinario per il Concerto di Capodanno, evento inaugurale della Stagione Sinfonica 2012.

Il 1° gennaio alle ore 16.00 il Maestro Fabio Luisi, direttore principale del Metropolitan Opera Theatre di New York, il soprano Eva Mei, reduce dal recente successo del Flauto Magico genovese, il baritono Roberto De Candia e il tenore Marco Lazzara saranno gli interpreti di un’esecuzione dei Carmina Burana di Carl Orff che si preannuncia memorabile.

La cantata scenica, il cui titolo completo è “Carmina burana: Cantiones profanae cantoribus et choris cantandae, comitantibus instrumentis atque imaginibus magicis” basata su alcuni poemi trovati dall’autore nei testi poetici medievali omonimi e rappresentata per la prima volta l’8 giugno 1937 a Francoforte sul Meno, per la varietà dei toni e la forza dei versi che ne decretarono l’immediato successo, in breve tempo è divenuta un “classico” del repertorio della musica sinfonico-corale.

Protagonisti l’Orchestra, il Coro diretto dal M° Marco Balderi e il Coro delle voci bianche (direttore M° Gino Tanasini) del Teatro Carlo Felice.

“Un evento – spiega il Sovrintendente Giovanni Pacor – teso ad inaugurare un anno all’insegna della volontà condivisa da tutto il Teatro di ricollocarsi su un’offerta qualitativa assoluta. Ci aspettano nei prossimi mesi produzioni liriche e sinfoniche che vedono coinvolti interpreti dalle carriere internazionali, quali il ritorno in febbraio di Fabio Luisi in Roméo et Juliette con Andrea Bocelli, e poi Sonia Ganassi, Daniela Dessì, Mariella Devia, Giovanna Casolla, Fabio Armiliato, Marcello Giordani, Juan Pons, Aldo Ceccato, Christopher Hogwood, Andrea Battistoni, Donato Renzetti solo per citarne alcuni. Stelle della lirica e grandi direttori che scelgono il nostro Teatro per i loro debutti o per essere protagonisti di nuovi allestimenti ci danno un enorme impulso a proseguire su questa strada. E il pubblico comincia a premiare le nostre scelte”.