Cronaca

Vendita di false griffes, ricettazione e furti: denunciati 4 extracomunitari irregolari

Genova. Prosegue l’attività di prevenzione e di controllo del territorio della Polizia di Stato che nella giornata di ieri è intervenuta denunciando quattro persone straniere tutte inottemperanti alla normativa sull’immigrazione.

In particolare, due cittadini extracomunitari, un tunisino di 33 anni ed un senegalese di 26 anni, sono stati identificati nella zona dell’area Expò nel corso della mattinata: il primo, già titolare di un’ espulsione mai ottemperata, ha reagito agli agenti ed è stato deferito anche per resistenza, l’altro straniero, invece, sorpreso mentre stava esponendo in strada merce contraffatta, è stato denunciato anche per ricettazione e vendita di oggetti dal marchio falso. Sequestrati diversi capi di abbigliamento con i simboli di case di moda.

Nel pomeriggio un cittadino egiziano privo di documenti ha cercato di sottrarsi alla denuncia, fornendo false generalità ai poliziotti di una volante che lo hanno controllato in viale De Ceresa. Poco dopo gli agenti hanno deferito una cittadina cilena di 49 anni sedicente ed irregolare in Italia, sia per la sua posizione sul territorio che per il furto di un paio di stivali del valore commerciale di 80 euro prelevati dagli scaffali del negozio “Scarpe e Scarpe” a Sampierdarena.