Ubi banca verso una struttura più semplice - Genova 24
Economia

Ubi banca verso una struttura più semplice

Palazzo san giorgio

Genova. Ubi Banca semplifica la struttura del gruppo con l’assorbimento, attraverso fusione, di Centrobanca e Banca 24/7 nella capogruppo e la creazione di un polo retail per il Nord-ovest mediante l’unione tra la Banca Regionale Europea (Piemonte) e il Banco di San Giorgio (Liguria).

Ubi, si legge nella nota sui conti, ha deciso di aadottare “alcune operazioni per l’affinamento del modello di servizio alla clientela e la semplificazione strutturale del Gruppo”.

In particolare verranno gestiti dalla capogruppo “su base divisionale” il segmento delle grandi aziende (large corporate) non legate al territorio, delle attività di investment banking e degli stock di credito al consumo.

Da qui la decisione di fondere Centrobanca e Banca 24/7 nella capogruppo. Inoltre il business dei finanziamenti contro la cessione del quinto verrà concentrato in Prestitalia. Sulla base di “stime assolutamente preliminari” la riorganizzazione prevede oneri una tantum per circa 27 milioni e investimenti da capitalizzare per circa 17 milioni, mentre a regime sono attese sinergie annue “prudenzialmente stimate in oltre 36 milioni di euro”.

Più informazioni