Cronaca

Sentenza Tar, riprende la caccia allo storno. Bruzzone (Lega): “Finalmente tutelate le tradizioni liguri”

 Francesco Bruzzone - Lega Nord

Genova. Poche ore fa il Tar della Liguria ha respinto il ricorso delle associazioni ambientaliste, permettendo così la ripresa della caccia allo storno. Il tribunale amministrativo ha deciso che le norme regionali sulla caccia sono in linea con le direttive europee ed ha dichiarato infondate le obiezioni degli animalisti.

Ora arrivano le prime reazioni da parte del mondo politico ligure. Francesco Bruzzone, consigliere regionale della Lega Nord, esprime la propria soddisfazione: “Finalmente è stato affermato un principio importante ed individuata una strada che nel rispetto delle direttive comunitarie, delle leggi nazionali e regionali e del benessere e tutela ambientale sancisce il diritto di tutelare e tramandare attività legate al territorio e alle tradizioni del popolo ligure”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.