Pesca al rossetto, Granero (Legacoop): "Soddisfatti del sostegno della Regione Liguria" - Genova 24
Economia

Pesca al rossetto, Granero (Legacoop): “Soddisfatti del sostegno della Regione Liguria”

rossetti

Genova. E’ ripartita da pochi giorni, ma certo i pescatori se la sono vista brutta. Parliamo della pesca al rossetto, proibita da norme europee ed ora di nuovo legale. Legacoop Lega Pesca, organizzazione che riunisce numerose imprese del settore, ha espresso soddisfazione per il sostegno della Regione Liguria durante il lungo stop.

Il comparto, che sta vivendo una crisi strutturale profonda, “deve essere supportato da interventi che consentano il mantenimento delle tradizioni del nostro territorio”, afferma il coordinatore regionale e presidente ligure di Legacoop Liguria Gianluigi Granero.

“Siamo consapevoli- aggiunge Granero- che questo stanziamento dalla Regione di 130 mila euro non risolverà i delicati problemi del settore, ma è un passo avanti ed una dimostrazione di attenzione nei confronti delle questioni inerenti il comparto della pesca tradizionale ligure”.

Annunciate poi misure straordinarie di sostegno alla pesca “nel rispetto dei regolamenti Ue che, insieme agli aiuti statali, costituiscono una boccata d’ossigeno per il settore”, ha spiegato l’assessore all’Agricoltura della Regione Liguria Giovanni Barbagallo.

Il provvedimento regionale -un disegno di legge di sette articoli che sarà esaminato e votato rapidamente dal Consiglio Regionale- assegna mediamente a ogni impresa un contributo di milletrecento euro . Il contributo una tantum della Regione Liguria ai pescatori si aggiungerà agli aiuti statali previsti per il comparto in crisi che prevedono anch’essi un contributo analogo, milletrecento euro.