Pallavolo, Carige Genova: terzo successo consecutivo, solidarietà sugli spalti - Genova 24
Sport

Pallavolo, Carige Genova: terzo successo consecutivo, solidarietà sugli spalti

sport

Genova. La Carige conquista la terza vittoria consecutiva, piega una coriacea Cicchetti Isernia e resta agganciata alle zone alte della classifica della serie A2 maschile. La squadra allenata da Horacio Del Federico e Claudio Agosto ritrova un grande pubblico e gioca con intensità trascinata da un super Yordanov, ancora miglior realizzatore. Ottima anche la prestazione del libero Rizzo e dello schiacciatore Manassero, che ha sostituito molto bene Benito Ruiz.

Si comincia con un minuto di silenzio per le vittime della terribile alluvione che ha colpito Genova. Commozione e grande solidarietà sugli spalti del PalaFigoi sino alla battuta che lancia l’entusiasmo del pubblico biancoblu.

Inizio difficile per la Carige che stenta in ricezione e in attacco: Isernia va avanti 6 – 8, poi 11 – 16. Gli ospiti, tra le cui fila c’è l’ex Max Di Franco, giocano con aggressività in battuta e sono attenti a muro. Lo score è di 13 – 20. La Carige prova a restare in scia grazie ai colpi di Yordanov. Due battute vincenti dell’opposto bulgaro riavvicinano i genovesi (16 – 20). Del Federico inserisce Nonne e Tibaldo, ma Isernia continua a picchiare con Cardona e Fiore e vola sull’1 a 0.

Genova pare più convinta nel secondo parziale. Manassero e Pecorari provano a scuotere i biancoblu. Migliora la correlazione muro-difesa con Rizzo protagonista di alcuni ottimi salvataggi difensivi. Yordanov in attacco non viene mai fermato dal muro ospite e i padroni di casa allungano sul 23 – 18, prima di impattare 25 – 20.

La Carige prosegue sulle ali dell’entusiasmo trascinata dal numeroso pubblico giunto a Borzoli. Nuti distribuisce bene il gioco suggerendo anche per i centrali Polidori e Pecorari, Meszaros infila due battute vincenti. Al primo time-out tecnico il tabellone segna 8 – 5. I genovesi rispondono colpo su colpo agli ospiti che ora in regia schierano Simone al posto di Saitta. Nel finale Isernia prova a rientrare con De Luca molto ispirato. I molisani arrivano sino al 22 – 23, poi Yordanov porta la sua squadra sul 2 a 1.

Quarto set ancora di marca biancoblu. Il break la Carige lo costruisce con il muro di Pecorari seguito da una bordata di seconda intenzione sempre del centrale friulano. Si va sull’8 – 5, poi sul 12 – 8. Rizzo in ricezione e in difesa è davvero in grande serata e dà ai suoi diverse possibilità di contrattacco. Meszaros e Polidori rispondono a Di Franco e Torcello, la gara si accende, Isernia si riavvicina e addirittura passa a condurre per 15 – 16. Nel finale il PalaFigoi diventa una bolgia. La Carige spinge sull’acceleratore e Isernia non riesce più a contenere. Chiude Yordanov con due colpi in diagonale con fanno esplodere il pubblico locale.

La società ha devoluto l’incasso alla popolazione alluvionata e sono già molte le adesioni al conto corrente aperto con la Banca Carige Ag 43 “La pallavolo per Genova”. Per aiutare e non dimenticare.

Il tabellino:
Carige Genova – Cicchetti Isernia 3 – 1
(Parziali: 20/25 25/20 25/22 25/20)
Carige Genova: Nuti, Yordanov 26, Manassero 14, Meszaros 18, Polidori 8, Pecorari 7, Rizzo, Nonne, Tibaldo, Ainsworth, Ruiz ne, Donati ne. All. Del Federico – Agosto
Cicchetti Isernia: Saitta, De Luca 16, Cardona 13, Di Franco 9, Fiore 16, Torcello 10, Spampinato, Sesto 1, De Caria, Simone, Mengozzi 1, Della Corte, Poikela ne. All. Giannini.
Arbitri: Antonino Genna e Paolo Cassarino.

I risultati della 9° giornata:
Pallavolo Molfetta – Edilesse Conad Reggio Emilia 3 – 0 (25/19 25/17 31/29)
Gherardi SVI Città di Castello – Club Italia Roma 3 – 1 (25/19 22/25 25/19 25/18)
Carige Genova – Cicchetti Isernia 3 – 1 (20/25 25/20 25/22 25/20)
Sir Safety Perugia – Bcc-Nep Castellana Grotte 2 – 3 (25/18 20/25 23/25 25/20 13/15)
Energy Resources Carilo Loreto – Caffè Aiello Corigliano 3 – 1 (25/21 26/24 20/25 25/18)
Cassa Rurale Cantù – Sidigas Atripalda 3 – 1 (23/25 25/21 25/21 25/14)
Globo Banca Pop. del Frusinate Sora – NGM Mobile Santa Croce 3 – 1 (16/25 25/19 25/18 25/19)
CheBanca! Milano – Volley Segrate 0 – 3 (22/25 19/25 13/25)

In classifica Genova viaggia nella metà alta:
1° Volley Segrate 24
2° Bcc-Nep Castellana Grotte 20
3° Pallavolo Molfetta 19
4° Globo Banca Pop. del Frusinate Sora 19
5° Sir Safety Perugia 17
6° Energy Resources Carilo Loreto 16
7° Gherardi SVI Città di Castello 16
8° Carige Genova 16
9° NGM Mobile Santa Croce 14
10° CheBanca! Milano 13
11° Club Italia A.M. Roma 12
12° Caffè Aiello Corigliano 11
13° Cicchetti Isernia 6
14° Cassa Rurale Cantù 6
15° Edilesse Conad Reggio Emilia 5
16° Sidigas Atripalda 2

Domenica 20 novembre alle ore 18,00 si giocherà il 10° turno con i seguenti incontri:
Carige Genova – Globo Banca Pop. del Frusinate Sora
NGM Mobile Santa Croce – Sidigas Atripalda
CheBanca! Milano – Energy Resources Carilo Loreto
Caffè Aiello Corigliano – Volley Segrate
Cicchetti Isernia – Pallavolo Molfetta
Cassa Rurale Cantù – Gherardi SVI Città di Castello
Sir Safety Perugia – Club Italia A.M. Roma
Bcc-Nep Castellana Grotte – Edilesse Conad Reggio Emilia