Pallanuoto, Pro Recco a valanga sulla Mladost - Genova 24
Sport

Pallanuoto, Pro Recco a valanga sulla Mladost

Ferla Pro Recco

Recco. Importante successo per la Pro Recco che si impone per 13-9 sulla Havk Mladost.

La squadra di casa passa subito in vantaggio con Pijetlovic, pronto a sfruttare un vantaggio numerico per l’espulsione dell’ex fiorentino Cosmin Radu. Potrebbe sembrare tutto facile, ma non è così: il primo parziale si chiude con gli ospiti in vantaggio per 4-3.

Di tutt’altra pasta la seconda frazione di gara, chiusasi 3-1, con tre gol di fila della formazione bianco-azzurra messi a segno da Madaras, Molina e Prlainovic. Il terzo tempo è all’insegna dell’equilibrio, con le squadre a lottare accanitamente e ferme su di un parziale di 3-3. Il finale di gara è, invece, un trionfo per la Pro Recco: Kasas, Giorgetti e Filipovic mandano in delirio i circa 400 spettatori. Il parziale, 4-1, ed il risultato sono netti.

Tommy Kasas, migliore in campo, commenta soddisfatto a fine gara: “Sì, giochiamo ad alta tensione ogni settimana, ma e’ anche vero che siamo continuamente in viaggio. Ci sono pro e contro, ma preferisco così. L’anno scorso abbiamo giocato troppo poco assieme e troppo poche volte con la giusta tensione. Quest’anno non avremo quest’alibi. La Mladost è una squadra tignosa, che fa un pressing esasperato. Certamente un avversario non facile ed è nostro merito averla battuta in progressione”.