Ospedale M. Teresa di Arenzano, odg di Cenedesi: “Speriamo che la Regione faccia qualcosa di concreto" - Genova 24

Ospedale M. Teresa di Arenzano, odg di Cenedesi: “Speriamo che la Regione faccia qualcosa di concreto”

paolo cenedesi, consigliere Pdl arenzano

Arenzano. In merito alle notizie sulla possibile vendita da parte della Regione Liguria dell’ex ospedale Maria Teresa di Arenzano è stato presentato, nel corso del consiglio comunale di ieri sera, un ordine del giorno dal capogruppo della Casa delle Libertà, Paolo Cenedesi.

“Con tale ordine del giorno si impegnano il sindaco, la giunta e l’intero consiglio comunale ad attivarsi presso gli enti competenti al fine di: proseguire nella partecipazione sulle decisioni assunte dal Consiglio Comunale sul Maria Teresa; rimarcare la carenza di strutture pubbliche per anziani e disabili sul territorio; sottolineare il valore sociale, sanitario ed affettivo dell’ex ospedale Maria Teresa per la cittadinanza arenzanese”, si legge nel documento.

Il documento è stato approvato all’unanimità e sia la giunta sia lo stesso Cenedesi hanno sottolineato le inadempienze fino ad oggi di Regione Liguria. Commenta Cenedesi: “La Regione Liguria proprietaria della struttura non è stata in grado in 18 anni di ristrutturare l’immobile e renderlo funzionale ed al servizio della cittadinanza arenzanese. Ci auguriamo che questa presa di posizione dell’intero consiglio comunale porti a qualche risultato concreto.”