Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo: nel Tigullio preoccupazione per il torrente Recco, evacuato un asilo

Più informazioni su

Genova. Piove su Genova e sulla Liguria, ma al momento non si registra nessun disagio. Le precipitazioni, solo a tratti abbondanti, hanno riguardato finora soprattutto la zona di Voltri e il Tigullio. Le strade sono tutte percorribili e non si registrano frane o smottamenti.

E’ la zona del Levante genovese, quella al momento più colpita dalle piogge delle ultime ore. La temuta perturbazione, che nonostante l’allerta 2 non sta creando disagi nelle altre zone della Liguria, ha fatto ingrossare il torrente Recco. Per precauzione l’amministrazione comunale ha deciso di evacuare l’asilo, e di portare i bambini nella vicina scuola media. La pioggia sta concedendo una tregua nella zona, ma il Comune ha comunque deciso di emettere una ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di domani.

In mattinata è previsto però un nuovo peggioramento. Anche sul capoluogo ligure, come sul resto della regione, resta quindi l’allerta 2, il massimo grado. Nella notte i primi temporali sono stati registrati dall’Arpal tra le 21.00 del 3 e le 1.00 nel Ponente Genovese (caduti circa 60 mm a Genova Pegli); tra le 0 e le 4 a Genova centro e nella Val Bisagno (caduti circa 65 mm a GE-C. Funzionale); il terzo si è sviluppato sul Golfo Paradiso di fronte a Recco con una ben visibile struttura a “V”, il cui vertice si è poi portato di fronte al Monte di Portofino intensificando ulteriormente le precipitazioni.

La previsione generale intanto è confermata, con piogge in intensificazione nel corso di venerdì e massimo di precipitazione sabato. L’allerta 2, il massimo grado, riguarda tutta la regione e la macchina della protezione civile si è messa in moto per prevenire i pericoli