Politica

Governo Monti, Burlando: “Alto profilo e buoni interlocutori per la Liguria”

Regione. “Mi sembra molto importante che il Paese abbia un Governo in un momento così difficile. Importante per l’Italia e importante per la Liguria, a maggior ragione adesso che ci troviamo a gestire le conseguenze devastanti degli eventi dei giorni scorsi”. E’ il commento del presidente della Regione Claudio Burlando sul nuovo esecutivo targato Mario Monti.

“Un Governo di alto profilo”, lo ha definito Burlando. Nel nuovo esecutivo di chiara matrice tecnica spiccano tre donne in altrettanti ruoli chiave, in primis la genovese d’adozione Anna Maria Cancellieri al Viminale. Per la prima volta una donna, Paola Severino, ricoprirà il ruolo di Guardasigilli. Nel nuovo governo, inoltre, c’è più di un’impronta ligure: Ministro dell’Istruzione è il savonese Francesco Profumo, mentre il neo Ministro della Salute è Renato Balduzzi, laureato in Giurisprudenza all’Università degli studi di Genova e docente di Diritto Costituzionale nel capoluogo ligure.

“Tutte personalità apprezzate per la loro competenza – ha detto poi Burlando – Nel corso della mia attività ho avuto l’opportunità di conoscere molti di loro: sono certo che la nostra regione potrà contare su interlocutori che comprendono bene la realtà ligure. Oltre ai liguri di nascita come il professor Profumo, ci sono persone che hanno avuto esperienze importanti sul nostro territorio, penso ad esempio alla dottoressa Cancellieri”.

Il Governatore augura poi “un buon lavoro a tutti”. La Liguria “in un momento in cui è stremata e ha un grande bisogno d’aiuto – ha concluso – troverà comunque il modo di fare la sua parte per collaborare al successo di questo Governo”.