Gotta, fino al 6 novembre punto informativo in Piazza della Vittoria - Genova 24

Gotta, fino al 6 novembre punto informativo in Piazza della Vittoria

De Ferrari

Genova. La gotta è una patologia a torto ritenuta debellata, che invece colpisce il 2% della popolazione, circa 1 milione di persone, in maggioranza uomini. In Liguria i pazienti sono circa 30 mila.

Genova è quest’anno tra le 8 città italiane in prima fila contro questa malattia reumatica. Da oggi fino al 6 novembre, dalle 10 alle 19, in Piazza della Vittoria i cittadini verranno accolti dagli operatori sanitari nell’igloo del “Mese della gotta”, dove potranno effettuare alcuni test, tra i quali un mini-questionario, la misurazione della pressione ed un esame istantaneo per verificare se il proprio “rischio gotta” sia superiore al normale e ricevere consigli per un corretto stile di vita.

La diffusione della gotta è riconducibile a una serie di fattori, come l’eccesso di peso, le variazioni della dieta e dello stile di vita, l’uso prolungato di alcuni farmaci, ma anche l’eccessivo consumo di birra o di bevande contenti fruttosio.

“La gotta- ricorda Gerolamo Bianchi, direttore del dipartimento Apparato locomotore della Asl 3 genovese- è spesso asintomatica: può manifestarsi in seguito con attacchi acuti molto dolorosi e poi diventare cronica”.

L’iniziativa è promossa dalla Società italiana di reumatologia (Sir) e dalla Società italiana di medicina generale (Simg), con il patrocinio del Comune di Genova e usufruisce del grant istituzionale di Menarini srl.

Più informazioni