Cronaca

Genova, viabilità: A10 Genova-Savona chiusa per 4 notti

Genova. Autostrade per l’Italia comunica che sull’A10 Genova-Savona per quattro notti consecutive, da martedì 8 a venerdì 11 novembre dalle ore 22 alle ore 6, sarà chiusa la stazione di Genova Pegli, in entrata verso Genova, per l’installazione di barriere fonoassorbenti.

La società consiglia in alternativa le stazioni di Genova Aeroporto e Genova Voltri.

Modifiche alla viabilità a Genova, anche in Via Donghi, dove i tecnici sono al lavoro nella zona alluvionata di Genova, per ripristinare la strada interrotta da una voragine aperta a causa delle piogge. La ditta genovese Pa.Mo.Ter sta allestendo a tempo record un ponte Bailey per ripristinare la viabilità.

La categoria dei taxisti prosegue nella sua iniziativa di solidarietà. Fino a che l’ordinanza del Sindaco sul blocco del traffico privato sarà in vigore, verranno praticati sconti del 10% su tutte le corse a tutti i cittadini.

L’assessore alle Manutenzioni Pasquale Ottonello ha detto: «In via Donghi sono iniziati i lavori per realizzare un ponte che consenta il traffico veicolare sopra la voragine che si è aperta due giorni fa. Per quanto riguarda il sottopasso di via Cadorna, è stato liberato dall’acqua dalle pompe idrovore. Ma finchè permane l’allerta, l’ingresso al sottopassaggio resta interdetto».

Aggiunge Mauro Grasso, direttore di Aster: «Abbiamo mandato in via Adamoli una pala meccanica per facilitare la rimozione dei detriti».

Più informazioni