Cronaca

Genova, nascondeva clandestino nel furgone: richiesto giudizio immediato

Genova. Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: dovrà rispondere a questo capo di accusa il cittadino marocchino sbarcato al porto di Genova con il suo furgone su cui viaggiava nascosto un extracomunitario privo di documenti.

L’uomo si era giustificato sostenendo che era stato chiamato casualmente per dare un aiuto a scaricare dal suo furgone le piastrelle che trasportava. Il marocchino è stato denunciato, oggi per lui è stato chiesto il giudizio immediato.