Genova, Festival dell’Eccellenza Femminile: ecco le vincitrici

Genova. La VI Edizione del Festival dell’Eccellenza Femminile riconferma uno dei suoi eventi di rilievo, il “Premio Ipazia all’Eccellenza al Femminile nel Mediterraneo”. Il Premio, che è stato assegnato nel 2010 per la sua prima edizione a Carla Fracci, prevede quest’anno due sezioni, una nazionale ed una internazionale.

PREMIO NAZIONALE: il 21 novembre alle 19.00 a Palazzo Tursi riceverà l’onoreficenza dalle mani della ‘novella Ipazia’ uscente Carla Fracci, l’attrice teatrale Elisabetta Pozzi, che ringrazierà per il riconoscimento ricevuto con una lettura di pagine da Ipazia, un romanzo dell’antichità di Fritz Mauther e Ipazia di Mario Luzi. La performance avrà luogo al termine dell’incontro ‘Ipazia e i millenni’ con Margherita Rubino, ideatrice del Premio, Roberto de Pol, Giuseppe Sertoli e Ida Merello. L’incontro verte sulle fonti e sull’evoluzione della letteratura su Ipazia dal VI sec d.C. sino alla letteratura inglese, francese, tedesca, degli ultimi secoli.

PREMIO INTERNAZIONALE: in questo caso le premiate saranno l’egiziana Asma Mahfouz e la tunisina Lina Ben Menni, celebri blogger che hanno dato voce e forza al cambiamento in atto nei loro rispettivi paesi. La loro premiazione sarà alla Commenda di Prè il 20 novembre alle 17.30.

Seguirà la premiazione la conferenza del molto atteso ospite del Festival Thierry Gaudin, il celebre futurologo presidente di ‘Prospective 2100’, che proporrà una conferenza dal titolo ‘Prospettiva del 21° secolo’ il 20 novembre alle ore 18.00 alla Commenda di Prè.

Più informazioni