Genova, due arresti per ubriachezza molesta: aggrediti agenti e albergatore - Genova 24
Cronaca

Genova, due arresti per ubriachezza molesta: aggrediti agenti e albergatore

auto polizia di stato

Genova. Serata ad alto tasso alcolico ieri a Genova: due i casi di ubriachezza molesta.

Un quarantenne è stato arrestato per aver tentato di entrare nell’abitazione dell’ex convivente a Marassi. Di fronte al rifiuto della donna, l’uomo ha incominciato a molestare tutti i residenti del palazzo: i vicini hanno allora richiesto l’intervento della polizia. L’uomo, però, per nulla rabbonito dall’intervento delle forze dell’ordine, ha aggredito gli agenti: arrestato è stato condotto prima in questura e poi nel reparto psichiatrico dell’Ospedale San Martino.

Poche ore più tardi, un ventiseienne, anch’esso ubriaco, si è presentato alla reception di un albergo di Sampierdarena dove, con una certa insistenza, ha chiesto notizie di una cliente della struttura. Il titolare lo ha invitato ad allontanarsi, ma l’uomo ha reagito violentemente: estratta una bottiglia di vetro, ha ferito ad una mano l’albergatore. E’ sopraggiunta, infine, una volante del Commissariato Cornigliano. L’uomo è stato denunciato per lesioni aggravate e danneggiamento.