Cronaca

Genova, possibile bomba all’Ikea: allarme rientrato

Genova. Pomeriggio difficile oggi all’Ikea di Genova Campi. Una telefonata anonima, che segnalava la presenza di due bombe, ha fatto scattare l’evacuazione del punto vendita. All’intero, al momento dell’allarme, era presenti circa 300 persone, tra clienti e dipendenti. Sul posto stanno operando polizia e carabinieri. Da una prima ricognizione del magazzino, dove è stato segnalato uno dei due ordigni, non è stata trovata alcuna bomba.

Dopo circa un’ora l’allarme è rientrato l’allarme. La polizia ha verificato che si è trattato di un falso allarme. Le due bombe erano state segnalate in due stabilimenti nel magazzino deposito dell’azienda e nell’area esposizione, che distano qualche centinaio di metri l’uno dall’altro. I magazzini sono rimasti chiusi.

Più informazioni