Genoa, Frey: “I tifosi sono il nostro uomo in più, col Novara i 3 punti sono d’obbligo”

Genova. Il sito internet personale è tutto nuovo, gli stimoli sono sempre gli stessi. Sebastian Frey presenta alla stampa l’aggiornatissimo www.sebastianfrey.it e parla del suo Grifone impegnato domenica al Ferraris contro il Novara.

“Ho deciso di rinnovare il mio sito perché lo ritengo un mezzo di comunicazione importantissimo. Voglio che i tifosi possano starci vicini e vivere la nostra quotidianità. Ogni giorno metterò un commento, una foto o una curiosità legata al mio mondo di calciatore. Si parlerà di pallone e non solo. Ci saranno aspetti della mia vita privata, contenuti extra e concorsi in cui i supporter potranno aggiudicarsi dei gadget (guantoni e maglie, NdR) o la possibilità di vivere una giornata al nostro fianco a Pegli. Credo che i tifosi ne saranno entusiasti”.

Contro il Novara i 3 punti sono d’obbligo: “Leggendo le dichiarazioni dei nostri avversari si capisce che si presenteranno a Genova per fare la partita, sicuramente la butteranno sulla fisicità. Noi siamo pronti, sono tre settimane che non giochiamo e non vediamo l’ora di scendere in campo. L’adrenalina delle partite ci manca eccome. Ci aspetta un mese ricco di impegni e dobbiamo partire con il piede giusto. I tifosi ci daranno una grande mano, lo hanno sempre fatto”.

Poi una chicca: “Dopo la sconfitta di Parma, con il mister abbiamo deciso di disputare una partitella alla fine di ogni allenamento. Chi perde paga. I soldi che raccogliamo vengono sempre destinati in beneficenza, in questo momento saranno chiaramente indirizzati ai genovesi colpiti dall’alluvione. È una pratica che aiuta noi giocatori a trovare la mentalità vincente, ci aiuta a crescere e a dare sempre il massimo”.

Dal campo di Pegli arrivano intanto notizie amare per mister Malesani. Dainelli è tornato a lavorare a parte; i problemi muscolari che lo avevano allontanato dal gruppo nei giorni scorsi sono tornati a farsi sentire. La sue presenza per la sfida di domenica contro il Novara resta in forte dubbio. Sicura quello dello squalificato Kaladze. Il resto della truppa rossoblù si è impegnato in un’amichevole contro i ragazzi della Primavera. Risultato finale 7-0 per il Genoa dei grandi. In gol Caracciolo, Merkel, Rossi, Antonelli, Birsa e Ribas (autore di una doppietta).

Più informazioni