Cronaca

Treno in orario accumula ritardo: pendolari beffati sulla linea Sestri Levante-Genova

Santa Margherita. Arrabbiati e beffati, così si sono sentiti i pendolari che stamani percorrevano la linea Sestri Levante-Genova sul convoglio regionale delle 11.20. All’altezza di Santa Margherita il treno si è fermato all’improvviso senza un apparente motivo per venti minuto. Al passaggio di un altro regionale l’arcano è stato svelato: il convoglio, in perfetto orario, era stato fermato per permettere all’altro, in ritardo, di passare prima.

“Il treno che è stato superato – è la testimonianza di un passeggero – doveva fare meno fermate dell’altro ed è stato costretto perciò a procedere più lentamente fino a Genova, facendo soste impreviste fuori stazione, accumulando ulteriore ritardo”. “sarebbe bastato un avviso con gli altoparlanti per cambiare treno e salire sul convoglio in sorpasso”, ha commentato un altro salito in una stazione precedente.

Sul fattaccio le Ferrovie dello Stato stanno recuperando dati per ricostruire e spiegare ai pendolari quanto accaduto.