Cronaca

Dimissioni Berlusconi, Tullo (Pd): “Affrontare l’emergenza con equità”

Genova. Mentre sono ormai poche le ore che separano il Paese dalle annunciate dimissioni del suo Presidente del Consiglio, continuano ad arrivare commenti e opinioni da parte del mondo politico su quello che potrebbe essere lo scenario futuro.

“Leggendo qua e là,diversi manifestano perplessità sul governo che Monti proverà a fare – ha detto Mario Tullo, deputato ligure del PD – “E’ chiaro anche a me che sarebbe preferibile un governo di Centrosinistra, ma siamo sull’orlo del fallimento, e purtroppo non abbiamo neppure il tempo di festeggiare l’uscita di scena del Caimano, con i suoi nani e ballerine”.

“Pensiamo ad affrontare con il massimo dell’equità l’emergenza – continua Tullo – accompagnando al contenimento della spesa politiche di crescita, riformiamo il Parlamento superando l’attuale sistema bicamerale e riducendo il numero dei parlamentari, approviamo una nuova legge elettorale che consenta ai cittadini di scegliere i propri rappresentanti, mi parrebbe una buona premessa per tornare agli elettori e attraverso il voto chiudere definitivamente il ciclo berlusconiano. Penso sia giusto pensare al Paese che a qualche decimale in più nei sondaggi”.