Dal centro al ponente: raffica di furti negli esercizi commerciali genovesi - Genova 24
Cronaca

Dal centro al ponente: raffica di furti negli esercizi commerciali genovesi

Carabinieri

Genova. L’allerta microcriminalità è un leit motiv diffuso. La cronaca però spesso suffraga questa questi timori e queste sensazione. Dal centro al ponente genovese, anche ieri sono arrivati notizie di furti. A Prà è stato fermato un uomo di 24 anni, alla guida di un furgone, che a un controllo è risultato pieno di attrezzi utili per lo scasso e diversi capi d’abbigliamento con ancora inserite le placche antitaccheggio, per un valore commerciale di circa 2000 euro.

A Castelletto invece, sono stati arrestati un uomo di 36 anni e una donna di 31, entrambi senza fissa dimora, perché a un controllo risultavano in possesso di merce di vario genere presa poco prima dalla Coop di Piazzale I Masih.

Infine, in via della Maddalena, in nottata, un addetto alla vigilanza di una società privata richiedeva la presenza di militari dell’Arma, per un sopralluogo di furto in un negozio di “telefonia” di via della Maddalena. L’equipaggio, giunto sul posto, constatava che ignoti, dopo aver forzato la saracinesca,spaccata la vetrata , penetravano all’interno, asportando la somma di 4500 euro, ed il registratore di cassa, successivamente rinvenuto in un vicolo adiacente.