Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crisi, Fini a Genova: “Non prendere per oro colato valutazioni agenzie”

Più informazioni su

Genova. “Che la situazione sia grave è sotto gli occhi di tutti, ma non bisogna prendere per oro colato le valutazioni delle agenzie di rating”: lo dice il presidente della Camera, Gianfranco Fini, dopo la visita al museo genovese Muma, rispondendo alle domande dei giornalisti sulle valutazioni dell’agenzia Fitch che ha declassato 8 banche italiane.

“La cosa importante e’ reagire, mettendo in campo misure per dimostrare ai mercati che l’Italia fa sul serio”. Fini ha aggiunto di trovare risibile la polemica sui tempi del governo che e’ in carica da 8 giorni.

“Sono grato al presidente della Repubblica Napolitano, perché con la sua autorevolezza ha riportato all’attenzione il tema della cittadinanza degli immigrati. Come lui, ritengo intollerabile la legge attuale, che consente di avere la cittadinanza solo dopo 18 anni”: ha detto ancora Fini.

“Per me la cittadinanza non va concessa a chi nasce in Italia, magari anche in modo casuale, ma a chi è stabile. Quindi a chi è nato o è arrivato piccolissimo e abbia concluso un intero ciclo di studi, viva in Italia e abbia almeno un genitore con il permesso di soggiorno”.

Il tema secondo Fini va affrontato. “So che non è nell’ agenda del Governo per motivi evidenti – ha detto -. Ma è una questione da affrontare nella legislatura. Ci sono già proposte. So che la mia posizione ha consenso tra i cattolici e tra diverse forze politiche, comprese parti del Pdl”.