Cicagna, al via il progetto del nuovo teatro - Genova 24

Cicagna, al via il progetto del nuovo teatro

Cicagna

Cicagna (Genova). L’Associazione Culturale Mediaquality diventa gestore del Teatro Comunale di Cicagna. Il teatro sito in frazione Monleone, direttamente sulla strada che collega la riviera alla Val Fontanabuona e prosegue fino a Genova, è stato ricostruito nel 1998 e ha funzionato in questi anni saltuariamente come sala cinematografica e per eventi organizzati dall’Amministrazione comunale.

“In questo bellissimo spazio culturale, la partecipazione della gente della Valle è sempre stata numerosa, da qui l’idea di trasformare la sala cinematografica in un vero e proprio teatro con una stagione artistica ricca di eventi che spazino dalla prosa al dialettale, dai concerti al teatro per ragazzi”, spiega Marco Limoncini, Presidente del Consiglio comunale di Cicagna e Consigliere Regionale. “Una sfida importante con un primo traguardo già ottenuto: la Val Fontanabuona avrà il suo teatro”.

Già delineato e quasi completato lo staff che si occuperà della gestione: Direttore del Teatro di Cicagna sarà Sergio Giunta Mangini, presidente dell’Associazione Mediaquality, al suo fianco Enza Nalbone che sarà la direttrice artistica, poi Carlo Mondatori responsabile tecnico, Alessio Ferretti per la comunicazione e il marketing e Arturo Pero per l’area informatica. Gabriella Solari si occuperà del teatro didattico, rivolto alle fasce scolastiche, e altri collaboratori saranno “abili e arruolati” a breve, per quella che sarà la prima stagione artistica del Teatro di Cicagna, Il teatro della Val Fontanbuona.

Una nuova sfida che, grazie a Mediaquality, ci sentiamo di affrontare, come ci sentiamo di invitarvi a partecipare e sostenere questa nuova ed emozionante realtà culturale, farvi promotori affinché possa crescere nel tempo e diventare un importante punto di riferimento culturale.

>> Nei prossimi giorni seguiranno conferenze stampa a Genova e Chiavari per presentare il ricco programma composto da 40 spettacoli e l’avvio ufficiale è previsto per sabato 3 dicembre con una piece teatrale dedicata all’Unità d’Italia e alla Donna. Questa rappresentazione prodotta da Mediaquality ha già ricevuto una medaglia e una lettera di plauso da parte del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che sarà letta in sala.

Più informazioni