Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Christmas Village, Pcl Rapallo in piazza: “La vergogna delle baite in passeggiata a mare”

Rapallo. “Arriva Natale e, come per ‘miracolo’, ecco che la passeggiata a mare di Rapallo non esiste più!”. Così esordisce Andrea Carannante, Pcl sezione Rosa Luxembourg. “E’ stata sostituita da un centro commerciale: niente più panchine dove sedersi e chiacchierare in compagnia ammirando il mare, il castello, i gabbiani ed il sole che tramonta all’orizzonte, niente più bambini che corrono, sotto gli occhi delle mamme, in uno dei pochi luoghi sicuri e non ancora invasi dalle auto e dai motorini”, prosegue.

“No, per il breve periodo di 60 giorni ( due mesi!!!) lì ci sarà un centro commerciale, perché ‘qualcuno’ ha deciso che Rapallo deve travestirsi da paesino del Sud Tirolo, con tanto di neve finta e baite, per attirare tanti consumatori, dato che solo questo conta: il profitto di pochi vale molto di più del disagio di molti – prosegue – Ma al di là della denuncia contro questa decisione antidemocratica e di pessimo gusto, denuncia che noi da tempo abbiamo fatto con comunicati stampa e nel nostro sito: Chi lo ha deciso?”.

“E’ possibile che una decisione di una tale portata, che stravolge completamente per un periodo così lungo il luogo simbolo della città e, di conseguenza, le abitudini di vita di 30 mila residenti, venga assunta sulla base di un semplice accordo fra il Sindaco e l’Ascom? – conclude – Una scelta di questa importanza avrebbe richiesto una partecipazione della cittadinanza tutta, un dibattito aperto e democratico che avrebbe poi dovuto concludersi quanto meno con un referendum, o quanto meno una delibera del Consiglio Comunale. Questo almeno secondo le logiche della civile convivenza democratica, che non sono però le regole della ‘democrazia rapallese’”.

Domenica mattina alle 10 il Pcl sarà in piazza Cavour per manifestare contro questa iniziativa e si svolgerà anche un volantinaggio in passeggiata a mare.