Sport

Calcetto serie B, il giudice sportivo riscrive la classifica. Domani, in campo per la settima giornata

Aosta e Sinnai rischiano grosso nella sesta giornata. I valdostani ricevono un Lecco capace di tutto e del suo esatto contrario. I valdostani di Lino Gomes in casa hanno sempre vinto e puntano al poker, lariani permettendo. Primo derby sardo della storia del girone A. La squadra di Mura ospita il Basilea di Podda senza il suo big, lo spagnolo Rugama (squalificato), match winner al Palawave contro il Rosta Torino Cesana.

Ne potrebbe approfittare il Carmagnola, che in settimana ha ottenuto due punti dal giudice sportivo che ha omologato a tavolino il successo (6-0, irregolare la posizione di Thiago Tonidandel) contro l’Aymavilles. I piemontesi di Gotta non dovrebbe avere problemi a sconfiggere il fanalino di coda Tigullio, fermo ancora a 0. Negli altri incontri, verifica importante per il sorprendente San Vincenzo Genova: la squadra di Geanesi riceve al Paladiamante il San Biagio Monza. Che, proprio come i liguri, ha sempre vinto negli ultimi due incontri. Il Rosta Torino Cesana ha l’occasione giusta per uscire dalla crisi (3 ko di fila): incontra l’Ospedaletti, l’altro fanalino di coda del raggruppamento. C’è anche un derby lombardo nella sesta giornata, Real Cornaredo-Domus Bresso, entrambe vogliose di rivincita dopo i rovesci di sabato scorso. Un po’ come PCG Bresso-Aymavilles, due formazioni che faticano tremendamente a segnare.

Programma (domani): Aosta-Lecco, Sinnai-Basilea, Cld Carmagnola-Tigullio, Ospedaletti City Touring-Rosta Cesana Torino, Pcg Bresso-Aymavilles, Real Cornaredo-Domus Bresso, San Vincenzo Genova-San Biagio Monza.

La nuova classifica: Sinnai 16, Aosta 16, Cld Carmagnola 15, Lecco 12, San Vincenzo Genova 12, San Biagio Monza 11, Basilea 10, Rosta Torino Cesana 9, Domus Bresso 7, Aymavilles Aosta 6,  Real Cornaredo 6, Pcg Bresso 3, Tigullio 0, Ospedaletti City Touring 0.