Quantcast
Cronaca

Borgoratti, due proiettili in busta: avvertimento per una lite condominale

proiettile

Genova. Storia preoccupante, quella accaduta a Borgoratti nei giorni scorsi. La vicenda avrebbe quasi il sapore di un avvertimento mafioso se non fosse che la spiegazione in questo caso è molto più semplice. Nazzareno Giuffrè, settantenne, ha ricevuto il poco gradito dono di due proiettili chiusi in una busta, ma non ne è responsabile nessun clan criminale: banalmente si tratterebbe di una lite condominale. Il condizionale è d’obbligo perchè, nonostante precedenti liti tra vicini, al 26 di Via Borgoratti nessuno parla.