Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvioni Liguria, Paita: “Serve un intervento straordinario, senza viabilità non riparte il territorio”

Regione. Le alluvioni che hanno devastato prima lo spezzino e poi il genovese hanno portato la viabilità regionale in ginocchio da levante a ponente. “Siamo di fronte a una situazione disastrata su cui domani faremo il punto al Ministero – ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaella Paita – nello spezzino abbiamo 300 mln di danni, di cui 100 indispensabili per viabilità provinciale, nel genovese la frana nel territorio di Casella e Savignone, rappresenta un danno enorme su cui sta lavorando fortemente la Provincia e per cui sono previsti altri prossimi incontri a giorni”. Questo il punto sulle situazioni più gravi, ma permangono anche le preoccupazioni per le piccole frane nel savanese e nel genovese.

Quanto alla parte ferroviaria “si sono riscontrati particolari problemi nella zona di Brignole”, che proprio stamani ha subito nuovi allagamenti. “Quello che è stato fin’ora erogato, seppure apprezzabile in termini di prontezza da parte del Governo e della Regione con finanziamento ad hoc, non è assolutamente sufficiente – ha sottolineato Paita – Se non si risolvono i problemi infrastrutturali non riparte il territorio è quindi estremamente importante rimettersi in moto e far capire a livello centrale che questa è una situazione straordinaria per cui serve un intervento del tutto straordinario” ha concluso Paita.