Cronaca

Alluvione, Pinotti: “Nel ddl stabilità nemmeno un euro per la Liguria”

Genova. “A quanto pare finora nel ddl stabilità non c’é un euro per i danni dell’alluvione a Genova e in Liguria. Non sappiamo se l’ultimo mini-emendamento omnibus del relatore preveda qualcosa, ma di certo a fronte di questa grave inadempienza appare ancora più incredibile lo scandaloso rifinanziamento con 150 milioni di euro della legge mancia, un chiaro atto da maggioranza e governo al capolinea”.

Lo dice la senatrice del Pd Roberta Pinotti, eletta in Liguria che aveva annunciato pochi giorni fa: “Il presidente della Commissione Bilancio Azzollini si è impegnato ad accogliere un emendamento bipartisan al ddl stabilità finalizzato allo stanziamento straordinario di fondi, per consentire a Genova di affrontare l’emergenza e i gravissimi danni dell’alluvione. Questa iniziativa viene a fronte di proposte sia di opposizione che di maggioranza per Genova, tra cui l’emendamento del Pd di cui sono firmataria insieme con il senatore Lusi, sottoscritto anche dal senatore Gustavino dell’Udc. Ci auguriamo che questo impegno per la nostra città venga onorato anche nell’attuale incerta situazione politica”.

Oggi Pinotti si chiede: “Non si potrebbero utilizzare quei soldi per fronteggiare la gravissima situazione che si è creata a Genova, in Liguria, in Toscana e nel resto d’Italia a causa di questi ultimi drammatici episodi di maltempo?”.