Alluvione Liguria, Rixi (Lega) a Brugnato con 40 volontari: “La situazione è ancora critica” - Genova 24
Cronaca

Alluvione Liguria, Rixi (Lega) a Brugnato con 40 volontari: “La situazione è ancora critica”

alluvione bruganto, giovani padani

Liguria. Ad oltre una settimana dall’alluvione la situazione nello spezzino rimane critica. “Attendiamo con preoccupazione le precipitazioni previste nei prossimi giorni” così dichiara Edoardo Rixi, capogruppo Lega Nord in Regione, in questi giorni a Brugnato con una squadra di quaranta giovani liguri volontari.

“Abbiamo cercato di portare un nostro piccolo contributo raccogliendo in tutta la regione viveri ed acqua che abbiamo donato alla protezione civile di Trento che gestisce la mensa di Brugnato. Ho parlato con il Sottosegretario Viale ed il Sindaco Galante. Stiamo cercando di convincere la protezione civile a mantenere i volontari trentini anche dopo sabato, giornata in cui avrebbero dovuto sgomberare. La situazione si presenta ancora complicata ed è necessario che la protezione civile di Trento, che è molto bene attrezzata, rimanga almeno per altri dieci giorni” conclude Rixi.

Sulla polemica con la società Autostrade: “Nella giornata di ieri molti volontari che sono usciti al casello di Brugnato non hanno pagato l’autostrada. Ora bisogna sapere se è intenzione della Società, come sarebbe logico, non far pagare anche i residenti. Nei prossimi giorni tornerò con il Presidente del Soccorso Alpino a verificare le urgenze da segnalare a Roma tramite i parlamentari ed i sottosegretari liguri della Lega Nord. Inutile dire che sull’imposta regionale di scopo sull’alluvione io sia contrario. Noi liguri abbiamo sempre pagato per le disgrazie altrui, ci mancherebbe che ora l’Italia ci lasci soli. Vorrebbe proprio dire che questo Paese è arrivato alla frutta.
Come Consigliere Regionale, ringrazio tutti i volontari inquadrati in associazioni e non che in questi giorni stanno dando il loro contributo di solidarietà alla nostra regione nonché l’opera meritoria dei vigili del Fuoco, del Soccorso Alpino e dell’Esercito. Se sarà necessario nei prossimi giorni rimetteremo insieme un gruppo di volontari. Da una settimana è attiva una raccolta fondi in tutto il Nord a favore dell’alluvione in Liguria e Toscana, tutte le informazioni per effettuare la donazione sono sul sito www.giovanipadani.com .”