Cronaca

Alluvione Liguria, l’Ente Bilaterale del Terziario offre assistenza: sportello per le aziende danneggiate

Liguria. L’Ente Bilaterale del Terziario Liguria – organismo paritetico regionale costituito da Confesercenti, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil operante nei comparti commercio, terziario e turismo – ha istituito uno sportello di riferimento per assistere le aziende danneggiate dagli eventi alluvionali che hanno colpito la regione negli ultimi giorni, dallo spezzino a Genova e fino alla riviera di Ponente.

Ad annunciarlo sono il presidente dell’Ente Roberto Orengo ed il vicepresidente Marco Carmassi: “Alla luce della drammatica situazione di questi giorni, abbiamo ritenuto di allertarci al più presto per offrire il nostro contributo a tutte le imprese commerciali e turistiche, mettendo a disposizione uno strumento che possa essere utile a dare loro un po’ di respiro nell’immediato”.

In particolare, lo sportello offre assistenza alle procedure sindacali previste per l’intervento della cassa integrazione guadagni in deroga, strumento a cui tutte le imprese di ogni comparto con almeno un lavoratore dipendente possono ricorrere per la sospensione, totale o parziale, dei rapporti di lavoro. Si sottolinea che l’avvio di tale pratica deve essere il più tempestivo possibile per garantire la maggiore efficacia dell’intervento della c.i.g. Inoltre, nell’anno in corso l’Ente Bilaterale offrirà gratuitamente alle imprese colpite il servizio di rappresentante territoriale dei lavoratori per la sicurezza nei luoghi di lavoro.
Per maggiori informazioni, contattare lo sportello regionale EBTL di Confesercenti al numero 010-252838, oppure via mail a cristina.darienzo@catliguria.it o entebilaterale@catliguria.it.

Più informazioni