Alluvione, la solidarietà del sindaco di Savona a Marta Vincenzi - Genova 24
Cronaca

Alluvione, la solidarietà del sindaco di Savona a Marta Vincenzi

berruti savona

Federico Berruti, sindaco di Savona, esprime tutta la sua solidarietà verso il primo cittadino di Genova, Marta Vincenzi. Prende insomma le distanze da chi, in questi giorni, ha messo in croce il suo collega genovese per la tragedia di venerdì scorso, con un alluvione che ha causato morti, feriti e danni devastanti al territorio.

“Ciò che è successo a Genova è terribile – premette Berruti nel giorno in cui il capoluogo ligure piange i suoi morti – Il nostro pensiero va alle vittime e il nostro cordoglio alle famiglie che hanno subito dolorose perdite. Voglio però esprimere anche solidarietà, rispetto e vicinanza a Marta Vincenzi per come sta affrontando, senza nascondersi, la pagine più difficile della sua carriera da amministratore”.

“Tutti noi abbiamo impresse le immagini di ciò che è accaduto venerdì: è incredibile che nel 2011 si possa morire così – continua il sindaco savonese, da poco anche nelle vesti di rottamatore al fianco di Matteo Renzi – L’impegno comune, al di là delle inevitabili critiche e polemiche, è di evitare che ciò possa ripetersi in futuro. I fatti di Genova servano da monito per tutti gli amministratori pubblici”.

Infine, in vista delle primarie e delle amministrative genovesi Berruti si dice “sicuro che nel Pd un evento così tragico non verrà ridotto ad elemento di competizione politica, ma semmai a motivo di riflessione per far sì che si possa fare davvero prevenzione e impedire altri simili disastri”.

Intanto ieri Marta Vincenzi ha partecipato alle trasmissioni domenicali di RaiUno e Mediaset dove non le sono state risparmiate inevitabili critiche. “Avrò sempre sulla coscienza quei morti” dice oggi dalle pagine dei giornali, dove si parla della possibilità che non si presenti alle prossime amministrative.