Cronaca

Alluvione Genova, Vincenzi: “Colta occasione per evidenziare problema politico”

Genova. “Con il senno del poi mi sento di dire che avrei dovuto pretendere di tenere chiuse non soltanto le scuole ma anche molte parti della città, ma il senno del poi non aiuta”. Marta Vincenzi torna a parlare delle polemiche sulla mancata chiusura delle scuole scoppiate all’indomani dell’alluvione che ha fatto sei morti. Intervistata da Radio 24 la sindaco respinge le accuse e rimanda a un’altra chiave di lettura.

“In questa città sono mesi che si parla di primarie. C’é stata una volontà, forse latente da tempo da parte di molti, di cogliere l’occasione per evidenziare un problema politico – ha detto – Dai mezzi di informazione è stata fatta passare sin dall’inizio una informazione sbagliata, nella quale si diceva che il sindaco di Genova ha deciso così (di non chiudere le scuole, ndr) perché aveva paura di decidere. Non voglio accusare nessuno – ha concluso – ma credo che sia stata una ghiotta occasione”.