Cronaca

Alluvione Genova, Scandroglio: “Serve un decalogo per l’allerta”

Genova. “E’ necessario ripensare a un concetto di prevenzione, un decalogo per l’allerta, una nuova cultura di attenzione agli allarmi è indispensabile. Così come non dobbiamo avere timore di affermare che lo sviluppo urbanistico è stato eccessivo”. Lo ha detto il coordinatore ligure del Pdl, onorevole Michele Scandroglio, intervenendo alla Camera dei deputati, a proposito dell’alluvione che ha colpito Genova.

“Se il Fereggiano e il Bisagno sono gli imputati, la storia del perché e del come siamo arrivati a oggi sarà una pagina da chiarire, così come la gestione del giorno prima e del giorno stesso dell’alluvione”, ha detto Scandroglio, che ha aperto il suo intervento rivolgendo un pensiero alle vittime del nubifragio.

“Ora – ha detto – dobbiamo pensare al domani focalizzandoci sulla necessità di reperire risorse e tentare di tradurre in legge la proposta di anestetizzare il patto di stabilità, almeno per quelle voci che attengono le risorse disponibili nei capitoli relativi alla salvaguardia del territorio”.