Alluvione Genova, rinviato al 31 dicembre il pagamento dell’Iva - Genova 24
Economia

Alluvione Genova, rinviato al 31 dicembre il pagamento dell’Iva

alluvione genova 2011

Genova. L’Agenzia delle entrate ha rinviato al 31 dicembre la scadenza, prevista per oggi, del pagamento dell’Iva per chi ha subito danni nei recenti alluvioni di La Spezia e Genova. Il provvedimento è stato discusso dalla giunta regionale riunita nella seduta straordinaria presieduta dal governatore Burlando.

Al rinvio hanno lavorato anche la Protezione civile e l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Liguria, Renzo Guccinelli, in contatto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e il direttore generale dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera. Analogo rinvio, sempre secondo quanto si apprende, sarà disposto anche per le scadenze delle prossime settimane.

Un comunicato dell’Agenzia delle Entrate spiega: “Nelle more dei provvedimenti che – in conseguenza dei recenti eventi calamitosi hanno interessato, in particolare, la Regione Liguria e zone limitrofe – potranno prevedere la ridefinizione dei termini degli adempimenti tributari, l’Agenzia delle Entrate comunica che per i contribuenti interessati da tali eventi sarà valutata la disapplicazione per causa di forza maggiore delle sanzioni previste per eventuali ritardi nell’effettuazione dei citati adempimenti”.

In altre parole chi pagherà in ritardo la scadenza dell’Iva non subirà sanzioni e multe. Se non è scritto a chiare lettere, è per colpa delle procedure che assegnano questo potere di natura fiscale solo a ordinanza della Protezione Civile che è comunque attesa a breve.