Alluvione Genova, il Pd difende Marta Vincenzi: “Verso la Sindaco accuse ingenerose” - Genova 24
Cronaca

Alluvione Genova, il Pd difende Marta Vincenzi: “Verso la Sindaco accuse ingenerose”

alluvione genova 2011

Genova. Il Pd di Genova difende il sindaco Marta Vincenzi dalle “accuse ingenerose” per l’alluvione e garantisce “il sostegno convinto del partito”. Lo ha annunciato oggi durante la seduta monotematica del Consiglio Comunale del capoluogo ligure il capogruppo del Pd di Genova Marcello Danovaro.

E’ la prima presa di posizione ufficiale da parte del partito dal giorno del disastro. “La rabbia delle persone colpite è comprensibile – ha detto Danovaro – mentre le accuse che abbiamo sentito sono state ingenerose, lei è diventata un bersaglio politico a prescindere da ogni eventuale resposabilità. La politica non può essere l’unica responsabile, ma sappiamo che non può neppure essere l’unica che se ne sottrae”.

“Il lutto e lo strazio che resta sono terribili e inaccettabili, mi porto un peso enorme, un macigno” ha detto Marta Vincenzi prendendo la parola in Aula Rossa, dopo il minuto di silenzio in memoria delle vittime della terribile alluvione che ha travolto Genova venerdì scorso. Il primo dovere secondo Vincenzi è ora “la necessità di alzare la testa e resistere”, senza sottrarsi all’accertamento della verità. “Tutto ciò che è stato fatto e deciso è messo a disposizione della magistratura per accertare al più presto tutte le responsabilità” ha sottolineato.