Cronaca

Alluvione Genova, direttore scolastico regionale: “Chiesta stima danni, ministero disponibile”

Genova. “Abbiamo chiesto ai dirigenti la stima dei danni su presidi didattici, atrezzature e computer per ripristinare al più presto una situazione ottimale. Il ministero si è detto disponibile, ma stanno ancora quantificando i danni”. Lo ha detto oggi Giuliana Pupazzoni, dirigene ugenerale ufficio scolastico regionale, a margine della presentazione di ABCD Orientamenti, il salone dedicato al mondo di scuola e formazione che si terrà dal 16 al 18 novembre alla Fiera del Mare di Genova.

Quanto alla polemica sulla mancata chiusura delle scuole il giorno della famigerata alluvione che è costata la vita a sei persone, Pupazzoni ha dichiarato: “Non si tratta di fare un’inchiesta, noi eravamo costantemente in contatto con i nostri dirigenti, poi è intervenuta l’ordinanza del sindaco, e ogni dirigente si è regolato seguendo la situazuione che si andava verificando nei propri quartieri. La Sindaco ha mandato una email invitando a trattenere i ragazzi a scuola. Ogni scuola poi, avendo la responsabilità dei ragazzi, esercita la propria autonomia”, ha concluso il direttore generale dell’ufficio scolastico regionale.