Cronaca

Alluvione Genova: cardinale Bagnasco celebra Santa Messa per le vittime

Genova. Oggi alle 18 il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova, presiederà nella cattedrale di San Lorenzo la celebrazione di una Santa Messa a suffragio delle vittime dell’alluvione di Genova.

Il rito ha carattere di ufficialità e vuole essere un segno comunitario di affetto e di solidarietà nei confronti dei familiari delle vittime del tragico evento.

Il giorno dopo la terribile alluvione, l’arcivescovo si era recato nei luoghi più colpiti per portare la sua vicinanza e assicurare l’aiuto immediato della diocesi genovese.

Bagnasco aveva dichiarato che “i parroci con le loro comunità si rendono disponibili per affrontare i problemi più impellenti” e che “anche i seminaristi sono vicini alle persone più sole e in grave difficoltà”. La Cei, che è presieduta dallo stesso Bagnasco, ha inoltre disposto, per rispondere alle necessità delle popolazioni liguri e toscane colpite in questi giorni dall’alluvione, un contributo straordinario di un milione di euro dai fondi dell’otto per mille destinati alla Chiesa cattolica. Tale somma si aggiunge alle raccolte promosse a livello locale dalla Caritas.