Quantcast

Volontari ospedalieri: oggi presidio Avo presso l’ospedale di Rapallo

Inaugurazione ospedale Rapallo

Rapallo. In occasione della Giornata Nazionale Avo (Associazione Volontari Ospedalieri) 2011, la Avo Monte di Portofino sarà presente, oggi, nell’atrio dell’Ospedale di Rapallo fino alle 13,00.

L’Associazione Volontari Ospedalieri “Monte Portofino” è una delle 240 Avo presenti sul territorio nazionale. Il servizio è svolto in 510 strutture fra ospedali, Rsa, case di riposo. I volontari impegnati sono 30.000, con circa 3.000.000 di ore di servizio gratuito prestate in un anno (fonte Federavo). L’Avo Monte Portofino aderisce a Federavo che coordina e garantisce unità d’intenti alle attività delle Avo. La nascita dell’Avo, 1975, si deve principalmente al prof. Erminio Longhini, primario alla divisione Campari dell’ospedale di Sesto San Giovanni (Mi).

Lo scopo primo è quello di portare nelle corsie dell’ospedale, dove spesso è protagonista la malattia e non l’uomo malato, il calore di una presenza amica, un servizio qualificato, organizzato e gratuito, basato sui principi costituzionali di democrazia e della partecipazione sociale. L’Avo Monte Portofino nasce sull’eco e sulla scia tracciata dal Prof. Longhini e precisamente il 16 marzo 1981. Opera sul territorio con circa 130 volontari. Sono organizzati per nuovi volontari corsi di preparazione, e per tutti, percorsi di aggiornamento e specializzazione perché il servizio sia sempre più professionale e umano. Chi vuole, quindi, può donare una piccolissima parte del suo tempo libero per aiutare gli altri.