Quantcast
Cronaca

Verso le Unioni dei Comuni: Anci Liguria organizza 14 incontri per informare i Comuni

Liguria. Si svolgerà lunedì 10 ottobre alle ore 14 presso la Sala Consigliare del Comune di Imperia il primo incontro organizzato da Anci Liguria per informare e supportare i Comuni nel processo che porterà alla gestione associata delle funzioni amministrative e dei servizi pubblici stabilita dall’art. 16 della della Manovra finanziaria.

L’art. 16, infatti, stabilisce che dal primo rinnovo amministrativo successivo al 13 agosto 2012 i Comuni con popolazione fino a 1.000 abitanti dovranno obbligatoriamente esercitare in forma associata tutte le funzioni amministrative e tutti i servizi pubblici attraverso un’Unione di Comuni a cui saranno trasferite le risorse umane e strumentali relative.

I Comuni che sono chiamati ad associarsi, sempre secondo questa norma, dovranno inoltre, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto, avanzare alla Regione una proposta di aggregazione per l’istituzione dell’Unione di Comuni. A sua volta la Regione, entro il 31 dicembre 2012, dovrà provvedere con legge regionale a recepire la proposta e istituzionalizzare le Unioni. Per far fronte a queste disposizioni Anci Liguria, in collaborazione con IFEL – Istituto per la finanza e l’economia locale e con la partecipazione di Regione Liguria, ha dunque definito un fitto calendario di appuntamenti.

14 incontri – da lunedì 10 ottobre a giovedì 1 dicembre – a cui parteciperanno esperti a livello nazionale e regionale, dirigenti della Regione Liguria, e amministratori che hanno già creato nel loro territorio un’Unione di Comuni, che incontreranno i rappresentanti dei Comuni liguri con un duplice obiettivo: informare gli amministratori sugli obblighi legislativi che li riguardano, mettendo in evidenza le principali criticità da affrontare così come i benefici che le Unioni di Comuni comportano, e avviare al contempo un percorso partecipato attraverso il quale sia possibile realizzare una proposta unitaria di aggregazione che possa essere recepita da Regione Liguria. Un obiettivo importante per evitare che la Regione sia costretta, come prevede la legge, a proporre una soluzione unilaterale non condivisa.

Come afferma il coordinatore Consulta Piccoli Comuni ANCI Liguria Antonino Oliveri: “Questa iniziativa rappresenta la continuazione di un percorso di sostegno e supporto che Anci porta avanti da agosto con lo scopo di aiutare i Comuni liguri ad affrontare un momento davvero molto difficile. La manovra impone ai Comuni di cambiare in modo drastico la loro organizzazione in tempi molto stretti ed è dunque fondamentale che siano informati e formati nel modo più corretto e nel più breve tempo possibile. Questo tour a tappe forzate che ci vedrà impegnati da lunedì ha proprio questo scopo”.

Tra coloro che parteciperanno agli incontri Salvatore Parlato, economic advisor IFEL, Marina Avegno, consigliere nazionale Anci, Silvia Scozzese, direttore scientifico di IFEL, Mauro Guerra, coordinatore nazionale Anci Consulta Piccoli Comuni, Dimitri Tasso, coordinatore nazionale Anci per le Unioni di Comuni, Antonino Oliveri, coordinatore Consulta Piccoli Comuni Anci Liguria, Alberto Di Bella, rappresentate dell’Unione di Comuni Reno Galliera, Pierluigi Ropolo, esperto di finanza locale, Susanna Vuillermoz, in rappresentanza dell’Unione di Comuni Colline di Langa e del Barolo e Harald Bonura, avvocato amministrativista e consulente giuridico Anci.

Ecco il calendario degli incontri nel genovese: mercoledì 12 ottobre a Genova, martedì 8 novembre a Genova, giovedì 10 novembre a Chiavari, mercoledì 23 novembre a Genova, venerdì 25 novembre a Genova, lunedì 28 novembre a Genova,
e giovedì 01 dicembre a Genova.

Più informazioni