Quantcast
Cronaca

Ventimiglia: arrestato latitante rumeno con mandato di cattura europea

Ventimiglia. I carabinieri del nucleo investigativo di Genova e i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ventimiglia hanno arrestato ieri Alexandru Bacanu, colpito da un mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale di Slatina, Romania, il 2 ottobre del 2008, con l’accusa di lesioni personali. Bacanu, un operaio di 36 anni, di origine romena, era domiciliato nel centro storico della cittadina rivierasca. 



L’uomo è stato riconosciuto e bloccato mentre si trovava in compagnia di alcuni connazionali. Non ha opposto resistenza alla cattura. E’ stato arrestato e associato presso il Carcere di Sanremo a seguito di provvedimento di custodia, emesso dalla Corte di Appello di Genova, IIIa Sezione Penale, in attesa di essere poi consegnato alle autorità romene.