Cronaca

Tessera del tifoso, Questura: “Bilancio positivo, Genoa e Sampdoria hanno staccato 22 mila tessere”

questura

Genova. “Il bilancio della tessera del tifoso per la sicurezza negli stadi italiani è positivo anche la buona parte della tifoseria di Genoa e Sampodoria che fino all’anno scorso era sull’Aventino, che non ne voleva sapere ideologicamente, già quest’anno si è adeguata. Sia il Genoa sia la Sampdoria hanno staccato 22.000 tessere”. E’ quanto affermato dal capo di gabinetto della Questura di Genova, Sebastiano Salvo a margine di un convegno sportivo a Palazzo Tursi.

“Gli effetti sulla sicurezza li vediamo: Genoa-Roma la partita di ieri sera a Marassi, sarebbe stata un evento ad alto rischio nelle stagioni passate, è stata una partita assolutamente tranquilla dal punto di vista dell’ordine pubblico con un centinaio di tifosi ospiti fidelizzati”, ha detto Salvo. Secondo la questura di Genova, la tessera del tifoso “é il primo strumento – sottolinea il dirigente della questura genovese – con cui le società si mettono in risalto per sottolineare il vero valore dell’evento sportivo con il rifiuto di ogni violenza”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.