Quantcast
Cronaca

Scontro auto-moto, l’addio della moglie di Marcello Sartor: “Ti amo e ti amerò per sempre”

Ambulanza

Campomorone. Un fatale incidente ha stroncato la vita di Marcello Sartor, che stava viaggiando sulla sua Suzuki Gsr 1000, quando a Capomorone, in via Parodi, si è schiantato frontalmente contro un’automobile che proveniva dalla direzione opposta.

Il 38enne, che lavorava presso per la Mac Group a San Quirico, aveva deciso di fare un giro in moto nel suo turno libero, ma purtroppo non è mai più tornato nella sua casa di Sampierdarena, dove lo attendevano la moglie Valentina Roberto e la loro piccola bimba. Una tragedia inattesa, che ha spezzato in un attimo la vita dell’uomo e gettato la famiglia nel dolore più profondo. Valentina, che non riesce ancora a credere a quanto accaduto, laffida il suo grido di dolore anche alla pagina di Facebook: “Addio marito mio…ti amo e ti amerò per sempre!”.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, Marcello Sartor avrebbe superato la linea di mezzeria, schiantandosi contro una Fiat 600 guidata da un 20enne. L’impatto è stato fatale, tanto che quando sono arrivati i mezzi del 118 per il centauro non c’era più niente da fare. La salma del trentottenne è stata subito trasferita all’istituto di medicina legale del San Martino a disposizione del pubblico ministero di turno, Biagio Mazzeo. Solo dopo l’autopsia, che sarà eseguita nei prossimi giorni, potranno essere celebrati i funerali di Marcello Sartor.