Quantcast
Cronaca

Sciopero pubblico impiego: alleanza tra la Uil ligure e genovese e le istituzioni

presidio cisl e uil

Genova. La UIL di Genova e della Liguria, insieme alle categorie del pubblico impiego, ha presentato la piattaforma nazionale che propone il rilancio della Pubblica Amministrazione agli enti locali liguri. Infatti, domani, la UIL Genova e Liguria, insieme alle categorie UIL Scuola, UIL Fpl, UILPa, UILRua, sosterrà lo sciopero del pubblico impiego indetto su scala nazionale dalla UIL.

La confederazione ligure e le categorie del pubblico impiego parteciperanno alla manifestazione che si terrà in Piazza Santi Apostoli a Roma. “E’ necessario riaffermare il valore della pubblica amministrazione, il valore del lavoro pubblico, razionalizzare e riqualificare il settore, rimuovere il blocco dei contratti e il blocco delle assunzioni, causato dal Patto di Stabilità e dalle Manovre che penalizzano pesantemente le istituzioni territoriali. Un esempio può essere rappresentato dalla sospensione delle assunzioni per nidi e asili comunali”, spiega la Uil in una nota.

A tal proposito Comune, Provincia e Regione hanno ricevuto dalla UIL ligure una richiesta di alleanza per costruire una pubblica amministrazione efficiente, efficace e in grado di erogare servizi di qualità. Un’alleanza per eliminare sprechi, sperperi, costi inutili e per ridare credibilità e dignità al Paese. Sulla piattaforma è stato aperto un confronto che ha portato al sostegno e alla sottoscrizione del documento UIL da parte del Sindaco Marta Vincenzi , del Presidente della Provincia, Alessandro Repetto e del Presidente della Giunta Regionale, Claudio Burlando.