Quantcast
Cronaca

Sciopero autotrasporto, Merlo contro Trasportounito: “Il Porto non si fa intimidire da nessuno”

Luigi Merlo

Genova. Giorni di polemiche per il porto di Genova. Dopo la proclamazione dello sciopero degli autotrasportatori e lo scambio di accuse tra Trasportounito ed il presidente dell’Autorità Portuale, Luigi Merlo interviene nuovamente: “Il Porto non si fa intimidire da nessuno, come ha dimostrato la presa di posizione unanime di tutte le categorie. Difenderà sempre tenacemente il diritto di sciopero da chiunque esercitato, ma sarà sempre più fermo oppositore di chi pensa che con l’arroganza e la prepotenza si possa mettere a rischio l’economia di un territorio”.

“Longo dovrebbe sapere che a scherzare con il fuoco si rischia di bruciarsi – aggiunge – ma non dovrebbe approfittare troppo del grande senso di responsabilità che la comunità portuale genovese ha mostrato in queste ore. Credo che tutto ciò – sottolinea – abbia solo danneggiato il mondo dell’autotrasporto. A stabilire ciò che è veramente successo ieri a Genova non sarà certamente l’autoassolutorio Longo ma, mi auguro, le autorità competenti e le forze dell’ ordine”.