Quantcast

Sanità, accorpamenti San Martino-Galliera, è polemica tra Della Bianca e Montaldo

Raffaella Della Bianca

Genova. Tra accorpamenti e razionalizzazioni si rischia di fare confusione e in Regione è polemica sullo stipendio di un manager della sanità ligure, Antonio Moratti, passato recentemente dal San Martino-Ist al Galliera.

“Il direttore amministrativo, Antonio Moratti, è passato dall’azienda San Martino-Ist al Galliera, ma l’anomalia è che lo stipendio di settembre continua a essere pagato dal San Martino – spiega Raffaella Della Bianca, consigliere regionale del Pdl. “Ho chiesto una spiegazione all’assessore Montaldo che mi ha risposto tramite stampa che era tutto a posto. A questo punto ho chiesto ai rispettivi capi del personale di avere i tabulati per verificare se questa situazione è regolare. Per conoscenza ho scritto anche al procuratore della Corte dei Conti sarebbe grave se uno stipendio in carico ad una azienda percepisse uno stipendio dall’altra. E’ una situzione che crea disordine nell’analizzare i conti economici delle varie aziende”.

“Accuse infondate”, risponde Claudio Montaldo, assessore regionale alla Sanità della Regione Liguria. “Oggi ho chiesto al direttore generale se il dottor Moratti ha continuato a prendere lo stipendio dopo il primo settembre e la risposta naturalmente è no. Il direttore mi ha mandato tutta la documentazione del caso. Il dottor Moratti è esclusivamente dipendente del Galliera”.